Uncategorized Tag

#sacchdicinismo / 29.11.2015

Caro,mi manca il tuo nome tra la prima parola e la virgola.Ti conosco appena e vorrei dirti tutto quello che so e anche il resto.Caro, esattamente come sei, racchiudi tutte le definizioni nel tuo essere amabile e prediletto, prezioso e costoso.Perché costi caro alle volte...

#sacchdicinismo / 18.11.2015

Non so bene cosa sto per dire.Non so se ho parole, pensieri e lucidità sufficiente per tessere qualcosa di sensato, qualcosa che anche solo assomigli a quello che ho nella testa.Ci è stato insegnato, fin da piccoli, a stare in guardia dal pericolo, fare...

#sacchdicinismo / 08.11.2015

Se sapessi pregare, lo farei adesso.Se mille volte ho creduto che dovessi illuminarmi la via, indicarmela, guidarmi, oggi ti chiedo solo: accompagnami.Accompagnami lì dove devo andare.Dove devo inciampare.Dove ancora non so, non posso saperlo, non devo.Accompagnami, mentre mi perdo.Mentre credo di sapere la destinazione, mentre...

#sacchdicinismo / 14.10.2015

Succede che la mattina cantiamo avvolte nell'asciugamano le canzoni della nostra adolescenza, emulandola completamente con la spazzola a farci da microfono.Parliamo dei nostri progetti insieme tra generazioni solo apparentemente distanti.Ridiamo senza motivo mentre arriva la pioggia.Facciamo progetti su un futuro che non conosciamo coscienti che...

#sacchdicinismo / 07.10.2015

Possiamo cercarlo ovunque, affannandoci, tachicardici, come a cercare qualcosa che si è perso, con l'ansia di ritrovarlo.Possiamo plasmarlo da soli con i cocci delle nostro accontentarci e cercare di farne qualcosa che assomigli ai nostri sogni.Possiamo raccontarcelo, fingendo con noi stessi che quello che stiamo...

#sacchdicinismo / 04.10.2015

La domenica è fatta per svegliarsi presto. Scendere in centro vestiti a caso, con i capelli ancora arruffati, fare colazione parlando della gente e di noi che non assomigliamo a nessuno, risalire a piedi verso casa con le mani che cercano già la  pelle sotto i...

#sacchdicinismo / 20.09.2015

L'indipendenza è come una splendida donna.Avvenente e sicura di sè, ci ammalia e ci spaventa.Cammina per casa con sicurezza, sinuosa e fiera, ma a volte cambia la sua figura e si trasforma nella vecchia e avvizzita megera che è la solitudine.E così che in pochi...

#sacchdicinismo / 18.09.2015

Essere presa di mira.Sbeffeggiata, schernita, isolata.Mi è capitato un numero di volte che non si può contare.Da piccola perchè non avevo lo stesso tenore di vita dei miei compagni, perchè non potevo permettermi quello che avevano loro, quello che facevano loro, perchè avevo una vita...